GESTIONE DATI TACHIGRAFI DIGITALI

L’avvento del Cronotachigrafo Digitale ha rivoluzionato radicalmente il trasporto su gomma, pur garantendo un miglior controllo e dunque maggiore sicurezza, rende più articolato il sistema di gestione di una azienda di trasporto di merci/persone.

Come noto il tachigrafo digitale registra all’interno della propria memoria tutti i dati relativi alla guida, velocità  e  riposo.

Secondo il regolamento (CE) n. 2135/98. (GU n. 86 del 12/04/2006) questi dati vanno “ scaricati”, “valutati” ed “archiviati”  per  eventuali controlli da parte degli organi competenti e conservati per almeno un anno..

La cadenza con la quale scaricare i dati è  stabilita dal suddetto decreto come segue:

  • Ogni 28 giorni la carta conducente.
  • Ogni 90 giorni  la memoria di massa del tachigrafo.

Fino a qui nulla di più semplice, se non fosse che ogni qualvolta i dati vengono scaricati dal tachigrafo, devono OBBLIGATORIAMENTE essere valutati da parte del Titolare/Gestore della flotta, il quale è tenuto a controllare se gli autisti abbiano commesso oppure no infrazioni, e notificar loro mensilmente una lettera denominata “richiamo”.

L’inadempienza  nello svolgimento di tali compiti comporta onerose sanzioni e responsabilità sia per chi ha commesso l’infrazione, sia per colui che non l’ha notificata.

E’ necessario considerare inoltre che, in caso di ripetute inadempienze, tenuto conto anche della loro entità e frequenza, l’impresa possa incorrere nella sospensione per un periodo da 1 a 3 mesi dell’autorizzazione o addirittura alla PERDITA DELL’ONORABILITA’ al trasporto, che sia esso contro proprio/terzi o di trasporto merci/persone.

Il passaggio al digitale ( dal 1° maggio 2006 regolamento CE 561/2006 ) è avvenuto in maniera molto confusionale, e molto spesso capita di incontrare  organi di controllo male informati in  materia legislativa, c’è quindi poco da meravigliarsi se svariate flotte si sono viste arrivare pesantissime multe non dovute.

Maggiore è l’entità della flotta e maggiore sarà anche la possibilità di incorrere in sanzioni, perché maggiore sarà il carico di lavoro per il gestore che dovrà ripetere le operazioni di valutazione, archiviazione e gestione dei dati per ciascuno dei propri mezzi e autisti ogni qualvolta si devono scaricare i dati.

Ad oggi sono decine le soluzioni che si prestano allo svolgimento di quest’annoso lavoro, ma anche la più completa di esse richiede sempre e comunque il tempo prezioso di un gestore della flotta e/o di una persona preposta allo scarico dei dati.

Con Il pacchetto servizi denominato “NO-PROBLEM”,  il Titolare/Gestore della flotta dispensa  dall’onere di scaricare, archiviare e valutare i dati dei tachigrafi digitali; DMS svolge questo lavoro come  un dipendente preposto, ma lo fa con una gran differenza, ovvero DMS si assume la responsabilità civile e salvaguardia quella penale.

il pacchetto denominato “NO-PROBLEM” comprende:

→ Il montaggio in comodato d’uso gratuito di una centralina per lo scarico dati in automatico  con sistema GPRS (dati cellulare); tutti i dati vengono scaricati con cadenze prestabilite e contestualmente inviati ad  un server.

→ Archiviazione dei dati per 12 mesi come da normativa vigente, e trasmissione “Facoltativa” di una copia di essi alla flotta.

→ Analisi dei dati scaricati e controllo costante degli aggiornamenti delle normative  effettuata da personale qualificato.

→ Espletamento degli obblighi relativi ad eventuali infrazioni  (trasmissione lettere di richiamo da notificare ai conducenti da parte dell’azienda ).

→ Formazione  degli autisti sulle ore di guida/riposo e sul corretto utilizzo del tachigrafo analogico/digitale (Decreto Dirigenziale N°215 del 12/12/2016);  informazioni necessarie anche per ridurre il numero di infrazioni commesse per inconsapevolezza o ignoranza legislativa.

→  Assistenza tecnico/legale; è stato creato un centro di valutazione delle contravvenzioni ricevute dalla flotta;  personale qualificato invierà all’azienda  relazione tecnica sulla  contravvenzione, e ove possibile  motivazioni chiare sulle quali basare un eventuale  ricorso.

Il primo passo dopo la sottoscrizione del contratto DMS è l’installazione in comodato d’uso gratuito della centralina denominata TACHOWORLD GPRS (TW GPRS), l’ unica centralina compatibile con tutti i modelli di tachigrafi digitali, anche le prime versioni uscite nel 2006; Il montaggio potrà essere eseguito presso un centro autorizzato Tachigrafi digitali di vostra fiducia, da uno dei nostri installatori DMS sparsi sul tutto il territorio nazionale, oppure direttamente presso la vostra sede.

DMS (in italiano “Soluzione di gestione dati”)  è la più avanzata piattaforma per lo scarico ed analisi dati, una combinazione hardware/software davvero unica nel suo genere.

Con la sottoscrizione di abbonamenti modulati in base alle proprie esigenze, la flotta che entra nella rete DMS potrà finalmente liberarsi dai molteplici impegni collegati al tachigrafo digitale.

PACCHETTI TACHIGRAFO DIGITALE


Corso di formazione agli autisti

Scarico dati in remoto

Conservazione File Tachigrafo e Conducente per 12 mesi

Controllo delle firme digitali con diagnostica del tachigrafo

Comunicazione scadenze Card Conducente e Card Azienda

Monitoraggio infrazioni Autisti con relative comunicazioni

Report mensile all’azienda infrazioni Molto gravi Perdità Onorabilta

Consulenza telefonica e a mezzo mail

Invio di reportistiche personalizzate in base alle esigenze

Consulenza Tecnico Legale

Allert all’azienda guida senza carta


Scarico dati in remoto

Conservazione File Tachigrafo e Conducente per 12 mesi

Accesso al Portale Multi Utente Full


Scarico dati in remoto

Conservazione File Tachigrafo e Conducente per 12 mesi

Accesso al Portale Multi Utente Light


Corso di formazione agli autisti

Analisi dei file DDD inviatoci dal cliente con controllo delle firme digitali

Monitoraggio infrazioni Autisti con relative comunicazioni

Notifiche periodiche lettera infrazione conducenti

Report mensile all’azienda infrazioni Molto gravi Perdità Onorabilta

Consulenza telefonica e a mezzo mail

Invio di reportistiche personalizzate in base alle esigenze

Consulenza Tecnico Legale

Allert all’azienda guida senza carta

 

Conservazione File Tachigrafo e Conducente per 12 mesi

Accesso al Portale Multi Utente Light


DMS Padroncino Light

DMS Padroncino Full

SERVIZI AGGIUNTIVI

Servizio di Geolocalizzazione via web su mappa con infotraffico:

  • Visualizzazione della posizione dei veicoli su mappa con funzione di zoom.
  • Visualizzazione dell’ultima posizione nota (indirizzo) associata alla data e all’ora della rilevazione.
  • Localizzazione in tempo reale con lo stato del veicolo (acceso – fermo – in movimento – in manutenzione).
  • Indicazione sulla velocità e la direzione dello spostamento.
  • Individuazione del mezzo più vicino ad un punto in tempo reale.
  • Visualizzazione dell’intero percorso: dal punto di partenza al punto di arrivo.
  • Visualizzazione su carta delle soste e fermate dei veicoli con le ripartenze lungo il percorso.
  • Ricevi avvisi istantanei quando un veicolo entra o esce da un’area precedentemente designata (geofencing). Gli avvisi vengono forniti tramite notifiche e-mail automatiche o direttamente sul tuo cellulare tramite sms.

Con DMS EcoDrive attraverso una serie di report su consumi ed emissioni è possibile:

  • Analizzare e studiare (in tempo reale) il profilo di guida dell’autista con parametri standard della rete CAN-FMS veicolo: giri motore consumo istantaneo velocità posizione acceleratore.
  • Trasmettere i dati verso i “server” della flotta o verso l’applicazione web DMS.
  • Elaborare i report statistiche e studiare nel tempo i profili di guida per autista veicolo viaggio.
  • Diminuire il consumo del carburante.
  • Diminuire i costi di manutenzione del veicolo.
  • Controllare le emissioni inquinanti.

Controlla via Web le ore di guida che i tuoi autisti hanno a disposizione:

  • Con RealTime potrai sapere in tempo reale le ore di guida e di riposo a disposizione dei tuoi autisti. Con pochi click potrai pianificare meglio il lavoro della tua flotta, gestendo imprevisti e lavori straordinari, il tutto rimanendo nel rispetto delle ore di guida stabilite dalla legge.